ABOUT

Valentina Tamborra, nasce nel 1983 a Milano, dove attualmente vive e lavora.
Si occupa principalmente di reportage e ritrattistica e nel suo lavoro ama mescolare la narrazione all’immagine. Nel 2012, ha realizzato la documentazione fotografica dell’allestimento della mostra presentata Palazzo Incontro (Roma) dedicata a Valentina (Valentina Movie) del fumettista Guido Crepax.
Ha documentato, nel 2014, il progetto “Ti aspetto fuori” di Matteo “BruceKetta” Iuliani in collaborazione con Salvo Spoto e Carlo Negri. Per l’occasione ha seguito i detenuti del carcere di massima sicurezza di Opera in un laboratorio teatrale che ha visto la nascita di uno spettacolo presentato a Zelig.
Doppia Luce è il suo primo grande progetto personale.

EXHIBITION
13 OTTOBRE – 05 NOVEMBRE 2016 – Doppia Luce – Galleria Mario Giusti HQ (solo exhibit)

06 DICEMBRE 2016 – 14 Gennaio 2017 – Solo l’Arte fa Natale – Galleria Mario Giusti HQ

22 GIUGNO – 21 LUGLIO 2017 – CHOKORA Il barattolo che voleva suonare – Galleria Mario Giusti HQ (solo exhibit) con il patrocinio di Fondazione Cariplo

14 LUGLIO – 28 LUGLIO 2017 – Doppia Luce – Magazzini Fotografici Napoli

13 OTTOBRE – 19 OTTOBRE 2017 – DOVE NESSUN ALTRO ARRIVA – un volo lungo 60 anni – Mostra Evento MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo – MOSTRA COLLETTIVA

 

PROGETTI
MARZO – MAGGIO 2017 Ciclo di conferenze in collaborazione con NABA (Nuova Accademia di Belle Arti) con i protagonisti di DOPPIA LUCE

                   20 Marzo 2017 Gino &Michele

                   02 Maggio 2017 Federica Fracassi

                   18 Maggio 2017 Guido Silvestri

                   22 Maggio 2017 Emilio Isgrò

FEBBRAIO 2017 – Insieme a Mario De Santis, giornalista di Radio Capital, e AMREF HEALTH AFRICA documenta la storia dei Chokora, i ragazzi di strada di Nairobi, e la loro rinascita attraverso il riciclo degli oggetti trovati nelle discariche della città.
GIUGNO 2017 – Per la Fondazione “L’Albero della Vita” sviluppa il progetto “Giocare è una cosa seria”,
recandosi nelle zone terremotate delle Marche e raccogliendo immagini e testimonianze delle famiglie
coinvolte negli eventi.
AGOSTO 2017 – Insieme all’attrice Federica Fracassi, sviluppa il progetto “nient’altro che finzioni” – viaggio
in Norvegia sulle tracce di Ibsen e di Peer Gynt. Un diario fotografico di un percorso fra il sogno e la realtà.
SETTEMBRE 2017 – DICEMBRE 2017 – Con la collaborazione di Medici Senza Frontiere, sviluppa il progetto
“La sottile linea rossa” recandosi al confine fra Francia e Italia, a Ventimiglia, e documentando coloro i
quali, dopo l’emergenza, restano in questo lembo di terra con la speranza vana di poter passare il confine.